FitAdvisor
" Scopri le migliori attività vicino a te, scegli la struttura adatta e partecipi ... con le tue opinioni"
Nuova Ricerca

Alimenti che possono provocare allergie alimentari - Salute

Alimenti che possono provocare allergie alimentari - Salute

Quali sono, come riconoscerli e come sostituirli nella propria dieta alimentare per il benessere del nostro corpo. 


ALLERGIA ALIMENTARE: I CIBI PIÙ A RISCHIO - Le allergie alimentari interessano una percentuale non trascurabile della popolazione e possono manifestarsi sia nei bambini che negli adulti. In alcuni casi, peraltro, è possibile che l'allergia regredisca con l'avanzare dell'età, fino a scomparire.E' possibile ricondurre la maggior parte dei fenomeni allergici all'assunzione di un ristretto numero di alimenti, che contengono sostanze mal tollerate in alcuni soggetti. 


Ad esempio, possiamo citare la frutta secca e in particolar modo la frutta a guscio, alcuni tipi di frutta fresca, come le fragole o i kiwi, e alcuni ortaggi come il sedano. Moltissimi soggetti, anche in tenera età, sono invece allergici a sostanze contenute in alimenti molto importanti e diffusi della nostra dieta, come il latte e i suoi derivati, le uova o alcune specie di pesci. Molto diffuse sono anche le manifestazioni allergiche al grano ed altri cereali o ad alcuni legumi, come fagioli o lenticchie.


Dolcificanti per diabetici

 

Latte di soiaCOME SOSTITUIRE UN ALIMENTO CHE PROVOCA ALLERGIA - Essere allergici ad un determinato alimento vuol dire trovarsi costretti ad escluderlo dalla propria dieta. Per ovviare a questo inconveniente, è opportuno prevedere, dietro consiglio medico, una dieta che sia in grado di assicurare all'organismo l'assunzione di altre portate che possano garantire un analogo nutrimento. Ad esempio, chi è allergico al latte può provare i prodotti privi di lattosio che facilmente si trovano nei banchi frigo dei comuni supermercati. In alternativa, è possibile provare soluzioni come il latte di riso o il latte di soia, ma occorre ricordare che anche quest'ultimo alimento è tra i più diffusi allergizzanti. In ogni caso, il calcio, tanto importante per il nostro organismo, ed in particolare per le ossa, può essere assunto inserendo nella propria dieta settimanale alcune portate di pesce (tonno) e la giusta quantità di verdure, come gli spinaci.


Il ricco apporto proteico a cui bisogna rinunciare in caso di allergia alle uova, invece, può essere compensato tramite l'assunzione di carne o legumi, come i ceci.Quanto al grano (sostituibile con farine di quinoa, di riso o di ceci), occorre specificare che la relativa allergia è cosa diversa dalla celiachia, che è una malattia collegata all'intolleranza al glutine. A questo proposito, ricordiamo che le allergie si differenziano sostanzialmente dalle intolleranza alimentari. Infatti, mentre nelle intolleranze il nostro organismo reagisce in maniera anomala all'assunzione dell'alimento, senza che venga coinvolto il sistema immunitario, nell'allergia è proprio quest'ultimo a reagire in modo anomalo e a volte anche grave. E' importante, quindi, saperne riconoscere cause e sintomi: scopriamoli insieme.


I lipidi un concentrato di benefica energia

 

I sintomi tipici di un'allergia alimentareCOME SI MANIFESTA UN'ALLERGIA ALIMENTARE - I sintomi tipici di un'allergia alimentare sono rappresentati da una sensazione di prurito al cavo orale, prurito sulla pelle, eczema o manifestazioni di gonfiore alle labbra, al viso, e alla gola. Molto comune anche il manifestarsi di asma e congestione nasale, così come episodi di diarrea e vomito e sensazioni di nausea e capogiro. Nei casi più gravi, l'allergia può portare persino ad uno shock anafilattico, che si può manifestare con l'insorgere di palpitazioni, eccessiva sudorazione e svenimento.


Per questo motivo, un'allergia alimentare non va mai sottovalutata ed è importante saperla riconoscere, per evitare rischi per la propria salute ed imparare a prevenire le conseguenze negative ad esse associate. Come abbiamo visto, d'altro canto, è possibile con un po' d'attenzione e con il consiglio di un medico esperto, seguire una dieta completa e soddisfacente sia dal punto di vista nutritivo che sotto l'aspetto del gusto.


Articoli correlati:



Esercizi per migliorare la postura

come accelerare-il-metabolismoAccelerare il metabolismo
Scritto da : Stefano

Potrebbe interessarti anche :

Salute e Benessere benessere fisico Alimentazione bambini adulti Allergie alimentari intolleranza Intolleranza alimentare cause e sintomi cibi