FitAdvisor
" Scopri le migliori attività vicino a te e scegli quella più adatta per i tuoi obiettivi"
Nuova Ricerca

Esercizi addominali per una pancia piatta - Allenamento

Esercizi addominali per una pancia piatta - Allenamento

Per avere addominali scolpiti serve una buona muscolatura e una bassa percentuale di grasso. I giusti esercizi per gli addominali ci possono aiutare.


Addominali Scolpiti : La realtà


Lo diciamo sempre e lo confermiamo una volta di più: non esiste il dimagrimento localizzato.


Quindi togliamoci dalla testa di poter ridurre il grasso addominale solo con gli esercizi.


Per farlo dobbiamo seguire un’alimentazione adatta a questo obiettivo.


Così facendo si ridurrà la percentuale di massa grassa generale e quindi anche sul girovita.


Il nostro obiettivo


Proprio un girovita stretto e piatto A RIPOSO è il nostro obiettivo quando cerchiamo una forma estetica migliore per il nostro addome.


Oltre a questioni puramente estetiche, una muscolatura addominale adeguatamente allenata è più efficiente nella sua funzione di contenimento degli organi interni e di supporto del rachide.


Esercizi proposti


Molto spesso, erroneamente, gli esercizi proposti per ridurre la circonferenza dell’addome sono gli stessi che si raccomandano per aumentare la forza dei muscoli flessori del tronco: i tradizionali crunch, twist crunch, side-bend, side-extension...


Su questi ultimi ci viene un brivido lungo la schiena solo a nominarli.


Ora, l’intenzione non è demonizzare gli esercizi addominali tradizionali: attraverso questi si ottiene una cintura addominale forte, capace di sollevare il tronco e il bacino velocemente, contro resistenza.


Praticando questo tipo di allenamento tuttavia si avrà A RIPOSO un addome certo non piatto e stretto.


Cosa dice la scienza


Ciò che ricerca scientifica e sperimentazione ci hanno permesso di conoscere è che la probabilità di ridurre la circonferenza vita attraverso intenso lavoro addominale concentrico ed isometrico è abbastanza relativa.


Anzi, è controproducente. La questione è capire quali siano realmente i nostri obiettivi, e soprattutto se il nostro corpo ha bisogno di questo tipo di esercizi.


Con la pratica degli addominali tradizionali si ottiene infatti un addome decisamente tonico e trofico, contraendo volontariamente il retto, i trasversi dell’addome e gli obliqui.


Questi muscoli, allenati con molte ripetizioni, ed eventualmente resistenze, ottengono anche un deciso aumento di forza.


Quando si usano ?


Bisogna considerare però che sono molto poche le occasioni della vita quotidiana in cui realizziamo un’azione dinamica come quella di questi esercizi.


Questi sono consigliabili solo se c’è un interesse specifico (solitamente sportivo) ad aumentare la forza di questa muscolatura.


Se l’obiettivo è diverso, bisogna affidarsi anche e soprattutto ad altri tipi di esercizi.


Il nostro consiglio


E' molto semplice, per chi si sottopone a sessioni di allenamento che includono esercizi addominali tradizionali, terminare il workout con qualche serie di esercizi ipopressivi.


Così facendo la fascia addominale e il pavimento pelvico riacquisteranno un buon tono basale, e si avrà minor rischio di andare incontro alle problematiche di cui parleremo nei prossimi paragrafi.


Altre scoperte


Oltre a questioni puramente estetiche, è ormai chiaro, grazie al progredire delle conoscenze in ambito di fisioterapia e riabilitazione del pavimento pelvico, che esiste relazione diretta tra la pratica di esercizi addominali classici e l’aumento di problematiche di incontinenza urinaria, prolassi e disfunzioni sessuali, in particolar modo nelle donne.


Tale rischio aumenta particolarmente per le neo-mamme che a seguito del parto riprendono a lavorare sulla parete addominale con classici esercizi addominali al fine di recuperare velocemente una buona forma fisica.


 Leggi l'articolo completo su Fitnesspassion.it


Team Autori Fitadvisor: Consulta il suo Profilo ☛ Paolo e Greg, istruttori certificati e ideatori di Fitnesspassion.it 

Non sai ancora quale sport praticare? Cerca su Fitadvisor.it

Articoli correlati:

coperitinaPropriocettivoL’allenamento propriocettivo della forza

 
Aumento dell'attenzione e apprendimento motorio attraverso l'allenamento propriocettivoAumento dell'attenzione e apprendimento motorio attraverso l'allenamento propriocettivo - 
Scritto da : Emanuele

Potrebbe interessarti anche :

Training dimagrire Fitadvisor risultati in forma addominali scolpiti pancia piatta prova costume