FitAdvisor
" Scopri le migliori attività vicino a te, scegli la struttura adatta e partecipi ... con le tue opinioni"
Nuova Ricerca

Non riesco ad ottenere gli stessi risultati di un tempo! Psicologia

Non riesco ad ottenere gli stessi risultati di un tempo! Psicologia

Quante volte, in veste di Psicologa dello Sport, ho sentito dire questa frase con tanto rammarico e fastidio da parte di chi si impegna moltissimo per raggiungere e mantenere i propri obiettivi nello sport!
Eppure lo sportivo si allena, con attenzione, concentrazione, dedicando tempo ed energie in modo metodico, spesso con schemi e tabelle perfette per lui.


risultati

Una battuta d'arresto


A tutti gli sportivi ed amatori capita prima o poi una battuta d’arresto, un periodo più o meno lungo nel quale i risultati non sono più gli stessi di prima: non si riesce più a essere al top né in allenamento né in gara, si vede che il proprio compagno fa meno fatica di te, non ci si sente a proprio agio durante l’attività, e tanti altri sintomi.



Consapevolezza


Sapere gestire al meglio un momento di crisi è sintomo di grande forza mentale e soprattutto capire la vera natura di questa crisi è di fondamentale importanza per saperla gestire.
Premesso che nel corso di una stagione il fisico non rende sempre allo stesso modo, ma ha le sue oscillazioni in termini benessere muscolare, recupero e di resistenza alla fatica.



"La crisi” può essere momentanea


Può essere dovuta a un diverso tipo di allenamento, anche inconsapevolmente, dovuto a pressioni nella vita quotidiana, problemi lavorativi o eccessivi impegni, questioni familiari.



Aspettative troppo alte


Spesso ci poniamo eccessive aspettative che non corrispondono alla disponibilità di tempo libero e di energie mentali di un po’ di tempo fa, perlomeno in questo periodo. Le situazioni possono cambiare nel tempo, rendendoci nuovamente nella possibilità di dedicare più risorse allo sport che tanto ci piace e appaga, anche a livello di risultati.



Un infortunio


A volte il momento di crisi è dovuto ad un infortunio, per il quale si è stati forzati ad una battuta d’arresto, ma dal quale è possibile “uscire” e pian piano recuperare nella forma fisica e mentale, anche se la strada a volte pare essere lunghissima e poi resta per un po’ la paura di ricadere in un nuovo infortunio.


risultati2 (2)



Il cambiamento fisico


“La crisi” dovuta al nostro vero e proprio ad esso, spesso legata al scorrere degli anni o ad un infortunio piuttosto grave.
Qui entriamo in un campo molto delicato, a cui spesso chi è abituato a insistere e impegnarsi per ottenere i risultati prefissati non è preparato a vedere e soprattutto ad accettare.



Obiettivi


Eppure non dimentichiamo MAI che per uno sportivo prefissare degli obiettivi adeguati alle proprie risorse significa avere grande intelligenza emotiva. E’ fondamentale sapere ascoltarsi, valutarsi e fissare anche dei grandi obiettivi, ma raggiungibili.
Il decadimento fisico, pur se lieve, molto graduale, può essere posticipato il più possibile, ma è ineludibile. E riconoscere di porsi in sintonia con la propria situazione può essere fonte di enormi soddisfazioni personali e sportive. E’ uno dei modi migliori per avere voglia di allenarsi sempre con passione, disponibilità alla fatica e all'impegno, senso di benessere, chiarezza e presenza nei propri obiettivi.


Team Autori Fitadvisor: Consulta il suo Profilo ☛ Dott.ssa Elena Pedrini


Articoli correlati:



trasformare eventi negativi in energia propulsivaTrasformare gli eventi negativi, in fonte di propulsiva energia

Aiuto Mio figlio vuole abbandonare lo sportAiuto! Mio figlio vuole abbandonare lo sport!"
Scritto da : Dott.ssa Elena Pedrini

Potrebbe interessarti anche :

sport Fitadvisor Psicologia dello Sport obiettivi infortunio psicologia crisi invecchiamento consapevolezza