FitAdvisor
" Scopri le migliori attività vicino a te, scegli la struttura adatta e partecipi ... con le tue opinioni"
Nuova Ricerca

Tai Chi

Tai Chi a Gavardo BS

Emanuele Ziliani

Scrivici
Chiamaci
Chiama Whatsapp
Nostri orari

Avvia chiamata : 3333871436

Mar - Ven dalle ore 19:00 alle 20:30
Ottimo per la terza età
I nostri corsi sono adatti per :
  • Adulti
Raccomandazioni ottenute dagli utenti : +9

Pratichi Tai Chi presso BuShiDoJo?
Accedi e scegli le bolle gialle più adatte per lasciare la tua raccomandazione :

per migliorare la forma fisica 1
per sviluppare tono muscolare 0
per migliorare la resistenza fisica 1
per migliorare la mobilità articolare 2
per divertirsi e svagarsi 2
per la qualità dell'insegnamento 2
per la completezza delle attrezzature 0
per sfogarsi 1

Il termine Taiji (太极) fa la sua comparsa per la prima volta nell'Yijing, nel capitolo intitolato Xici (系辞)[6]. Vi si può leggere[7]: Nei cambiamenti, c'è il Taiji che genera i Due Principi (Liangyi); i Due Principi generano le Quattro Immagini (Sixiang); le Quattro Immagini generano gli Otto Trigrammi (Bagua). Importante è il collegamento con il Diagramma del Sommo Polo (Taijitu), creato dal Neo-Confuciano Zhou Dunyi (周敦颐, 1017–1073)[8], che è anche il simbolo dello stile universalmente riconosciuto. Zhou Dunyi scrive[9]: Wuji e poi il Taiji. Nel movimento il Taiji crea lo Yang. Quando il movimento ha raggiunto il suo limite, c'è la immobilità. Quando immobile, il Taiji crea la Yin. Quando l'immobilità ha raggiunto il suo limite, c'è il ritorno al movimento. Movimento e Immobilità si alternano. Uno è l'origine dell'altro. Carmona riferisce che la principale risorsa teorica[10] dello stile è il Taiji Quanpu (太极拳谱), di Wang Zhongyue (王宗岳), scritto durante il regno di Wanli (万历,1572-1620) della dinastia Ming. Wang Zongyue (王宗岳) ha scritto: Il sommo polo, nasce dal non sommo, opportunità del movimento, è anche madre di Yin e Yang. Se si divide, si muove; se è in armonia, è fermo. Libero da eccessi e mancanze, segue curve e subito estende. Se un uomo è inflessibile ed io sono morbido, si chiama camminare; se io seguo un uomo di spalle, si chiama aderire.[11] In contraddittorio con Carmona, Stanley Henning[12] colloca la vita di Wang Zongyue durante il regno di Qianlong (1735-1796). Per Henning poi Wang Zongyue è solo accreditato di aver scritto il Taiji Quanpu. Per Wu Bin[13] Taiji significa supremazia, assolutezza, unicità; Il Taijiquan prende il suo nome sottendendo superiorità.

Riassumendo il Taijiquan si ispira al continuo ciclo Yin Yang, cambiando continuamente da un principio all'altro nei movimenti che contengono vuoto e pieno, adattandosi ai movimenti altrui, ispirandosi e seguendo la rotondità.

A.S.D. e A.P.S. BuShiDoJo

Vuoi informazioni su questo sport?

Chiedilo alla community di Tai Chi

Media Partner

Radio Bruno
-->